Banane in forno

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Accendete il forno al massimo e lasciatelo scaldare per cinque minuti circa.

Intanto pelate le banane, eliminando anche i filamenti; tagliatele in due per il lungo e disponetele in ordine, con la parte tagliata in giù, in un grande recipiente che possa andare il forno e comparire poi in tavola; può essere anche un piatto da portata in metallo.

Tagliate l’arancia a metà e strizzatela sulle banane. Cospargete con lo zucchero, distribuite qua e la il burro pezzetti.

Mettete in forno e cuocere per cinque minuti.

Servite a piacere caldo o tiepido. Prima servite e meglio è, perché man mano che aspettano le banane anneriscono sempre più intensamente.

Varianti: potete accompagnare con panna liquida. Potete usare il succo d’arancia acquistato pronto.

RICETTA PER 3-4 PERSONE

Ingredienti

  • 4 banane
  • 1 grossa arancia
  • 3-4 cucchiai di zucchero
  • 30 gr. di burro

Carote al marsala

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Mondate le carote eliminandone le estremità. Lavatele e con un taglia verdure a mano o elettrico tagliatele ma usando questa volta il disco che vi permette di ottenere filettini un po’ più grossi (2 mm circa di spessore).

Mettetele in una casseruola. Unite il marsala e metà del burro, salate, coprite e cuocete su fiamma vivace per un paio di minuti, o finché sentite che il marsala bolle.

Riducete la fiamma e cuocete a calore moderato per 6 minuti circa, o finchè le carote sono tenere ma ancora al dente; nel frattempo controllate che non brucino, mescolate qualche volta e verso la fine della cottura, se rimane ancora del liquido sul fondo della casseruola, togliete il coperchio ed eventualmente aumentate un po’ la fiamma.

Togliete dal fuoco, unite il burro rimanente; mescolate per scioglierlo e servite.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 600 gr. di carote belle fresche
  • 6 cucchiai di marsala
  • sale
  • 40-50 gr. di burro

Salsa di noci

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Riunite tutti gli ingredienti e, quando la pasta è a circa metà cottura o per un po’ oltre, unite 3 cucchiai dell’acqua in cui cuoce e frullate, fermandovi quando i gherigli sono in gran parte ben sminuzzati, ma ne rimane ancora qualche pezzetto grosso all’incirca come un mezzo pisello.

Varianti e avvertenza: gherigli di noce già sgusciati si trovano facilmente in molte drogherie, al negozio del fruttivendolo o in un supermercato.

Nel condire la pasta potete aggiungere qualche pezzetto di burro o ancora un po’ d’olio.

Se la salsa vi sembra troppo densa, potete unirvi ancora un po’ di acqua di cottura della pasta o un po’ di panna.

Alla salsa potete aggiungere anche una fettina (o più) da aglio, tritandolo insieme con gli altri ingredienti, oppure un’idea di aglio in polvere.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 70-80 gr di gherigli di noce
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di panna liquida
  • 3 cucchiai d’olio
  • sale

Crostoni ai funghi

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Accendete il grill del forno, oppure accendete il forno a temperatura massima.

Tostate le fette di pane, nel tostapane o mettendole nel forno a metà altezza (e badando che non brucino).

Intanto mondate gli champignon eliminando con un coltellino la base terrosa dei gambi; lavateli in fretta sotto l’acqua fredda corrente, asciugateli subito e tagliateli a fettine non troppo sottili (2-3 mm).

Su fiamma vivace fate schiumare il burro in una padella e quando comincia a scurire unite gli champignon; mescolate spesso, per 2-3 minuti, o finché sono leggermente dorati.

Salateli, mescolate; distribuiteli sulle fette di pane, adagiatevi sopra le fettine di fontina e passate in forno per 2-3 minuti o finché il formaggio è fuso.

Servite caldissimo, fornendo piatti, forchette e coltelli.

Avvertenza: all’acquisto badate di scegliere champignon freschi e solidi perché, oltre a essere più buoni, di solito non cedono acqua nel cuocere, come invece fanno spesso quelli flosci e vecchiotti.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 4 fette di pan carré
  • 120 gr. di champignon ben freschi e sodi
  • 50 gr. di burro
  • sale
  • 100 gr. di fontina tagliata dal salumiere a fettine sottili (come per i toast)

Avocado ubriaco

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Lavate e asciugate gli avocado.

Tagliateli a metà nel senso della lunghezza, estraete i grossi noccioli e accomodate i mezzi avocado in un piatto di portata.

Riempite di zucchero gli incavi lasciati dai noccioli, versate in ognuno un paio di cucchiai di rum e immediatamente servite, portando in tavola anche la bottiglia del rum e la zuccheriera.

Avvertenze e varianti: i mezzi avocado vanno serviti subito, altrimenti la parte tagliata annerisce.

La polpa si mangia scavando con un cucchiaino o un cucchiaio da dessert e aggiungendo, se piace, altro zucchero e altro rum.

Potete sostituire il rum con sherry, secco o dolce a piacere.

RICETTA PER 2-4 PERSONE

Ingredienti

  • 2 avocado
  • zucchero
  • rum, bianco o scuro a piacere

Carote all’arancia

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

All’acquisto, scegliete carote belle fresche, in modo che non sia necessario ne pelarle ne raschiarle.

Mondate le carote eliminandone le estremità. Lavatele e con un taglia verdure a mano o elettrico tagliatele a filettini sottili come capelli d’angelo.

Sciogliete il burro in una grande padella e quando schiuma unite le carote, salatele e cuocete su fiamma piuttosto vivace, mescolando spesso, per 4 minuti circa o finché sono ammorbidite ma ancora al dente.

Passatele in un piatto, cospargetele con il succo del mezzo limone e della mezza arancia e servite immediatamente.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 600 gr. di carote
  • 60 gr. di burro
  • sale
  • 1/2 limone piccolo
  • 1/2 arancia

Bistecchine con salsa allo yogurt

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Tritate finemente i cetriolini e in una tazza mescolatevi lo yogurt, il prezzemolo e un po’ di sale.

Mettete al fuoco, su fiamma vivace, una pesante padella, possibilmente con rivestimento antiaderente, posando sul fondo un pezzetto di carta bianca.

Quando la carta scurisce nei punti di contatto col fondo della padella, toglietela e adagiate in padella le bistecchine.

Cuocete su fiamma vivace per un paio di minuti per parte, o finché hanno formato su entrambi i lati una crosticina bruna. Salatele e servitele passando la salsa a parte.

Avvertenze e varianti: invece di una padella potete usare una bistecchiera; oppure potete usare una padella non antiaderente ungendo il fondo con poco olio.

Potete servire a piacere caldo o freddo.

Il prezzemolo si può sostituire, tutto o in parte, con menta fresca tritata.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 40 gr. di cetriolini sotto aceto
  • 5-6 cucchiai di yogurt, intero o magro a piacere
  • 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale
  • 400-500 gr. di bistecchine di polpa tenera di manzo, tagliate a uno spessore di mezzo centimetro circa

Salsa Nino

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Quando la pasta sta per essere cotta, portate a bollore in una casseruola quattro cucchiai d’acqua; salatela e scioglietevi l’estratto di carne.

Unite il burro e fate bollire forte finché è sciolto: bollendo, formerà da solo una densa schiuma.

Versate sulla pasta e servite immediatamente.

Avvertenza: questa salsa, oltre che per la pastasciutta, può servire per verdure bollite e uova in camicia.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • sale
  • 1 cucchiaino da caffè di estratto di carne
  • 80 gr. di burro

Maccheroncini allo zafferano

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

In una casseruola bassa e molto larga, o in un ampio tegame a pareti non troppo basse, stemperate lo zafferano con poca acqua fredda; poi aggiungete altra acqua fredda, tanto ad averne uno strato alto un dito.

Portatela a bollore su fiamma vivace e intanto mettete al fuoco un’altra pentola contenente circa mezzo litro d’acqua.

Quando l’acqua allo zafferano bolle, versatevi i maccheroncini, salateli e proseguite la cottura a fiamma moderata, mescolando molto spesso e aggiungendo, ma mano che occorre, altra acqua presa dalla seconda pentola. Regolatevi però in modo che, quando i maccheroncini saranno cotti, in fondo alla loro casseruola rimangano solo tre-quattro cucchiai di sugo.

Quando i maccheroncini sono cotti, toglietevi dal fuoco, unite il burro tagliato a pezzettini, mescolate per scioglierlo e servite.

Avvertenze e varianti: se non scegliete una pasta in cottura abbastanza rapida, può darsi che vi occorreranno più di 10 minuti; rimane però una ricetta veloce, perché è molto abbreviato il tempo per l’ebollizione dell’acqua.

Potete sostituire i maccheroncini con altra pasta corta. Quando la cottura sta per finire, potete bagnare i maccheroncini con panna invece che con acqua. Potete condire anche con un po’ di parmigiano grattugiato, aggiungendolo insieme con il burro o cospargendone la pasta dopo.

Potete sostituire lo zafferano con curry.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 2 bustine di zafferano
  • 300 gr. di maccheroncini piccoli, con pareti sottili
  • sale
  • 50 gr. di burro

Coppa con avocado 

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Pelate a vivo il pompelmo: con un coltello seghettato, o almeno bene affilato, togliete oltre alla scorsa anche la pellicina semi trasparente che copre gli spicchi sulla circonferenza del frutto.

Tenendovi sopra una terrina, pelate a vivo anche gli spicchi, introducendo la lama di un coltellino tra la colpa di ogni spicchio e la pellicola che lo divide da quello vicino (l’operazione è molto più facile e rapida di quel che sembra dalla descrizione), e facendo cadere man mano gli spicchi pelati nella terrina.

Ripetere per l’arancia.

Tagliate l’avocado in 4 per il lungo eliminando il nocciolo, pelate gli spicchi, tagliateli per il largo in fette piuttosto alte. Uniteli agli spicchi di pompelmo e d’arancia, cospargete con poco sale, se vi piace unite l’olio e mescolate subito, delicatamente.

Servite in grossi calici o, in mancanza, in coppette da macedonia.

Variante: eliminando sale e olio e aggiungendo un paio di cucchiai di zucchero, potete servire come dessert.

RICETTA PER 3 PERSONE

Ingredienti

  • 1 grosso pompelmo
  • 1 grossa arancia
  • 1 grosso avocado
  • sale
  • facoltativi 1-2 cucchiai d’olio