Carote al marsala

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Mondate le carote eliminandone le estremità. Lavatele e con un taglia verdure a mano o elettrico tagliatele ma usando questa volta il disco che vi permette di ottenere filettini un po’ più grossi (2 mm circa di spessore).

Mettetele in una casseruola. Unite il marsala e metà del burro, salate, coprite e cuocete su fiamma vivace per un paio di minuti, o finché sentite che il marsala bolle.

Riducete la fiamma e cuocete a calore moderato per 6 minuti circa, o finchè le carote sono tenere ma ancora al dente; nel frattempo controllate che non brucino, mescolate qualche volta e verso la fine della cottura, se rimane ancora del liquido sul fondo della casseruola, togliete il coperchio ed eventualmente aumentate un po’ la fiamma.

Togliete dal fuoco, unite il burro rimanente; mescolate per scioglierlo e servite.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 600 gr. di carote belle fresche
  • 6 cucchiai di marsala
  • sale
  • 40-50 gr. di burro

Carote all’arancia

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

All’acquisto, scegliete carote belle fresche, in modo che non sia necessario ne pelarle ne raschiarle.

Mondate le carote eliminandone le estremità. Lavatele e con un taglia verdure a mano o elettrico tagliatele a filettini sottili come capelli d’angelo.

Sciogliete il burro in una grande padella e quando schiuma unite le carote, salatele e cuocete su fiamma piuttosto vivace, mescolando spesso, per 4 minuti circa o finché sono ammorbidite ma ancora al dente.

Passatele in un piatto, cospargetele con il succo del mezzo limone e della mezza arancia e servite immediatamente.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 600 gr. di carote
  • 60 gr. di burro
  • sale
  • 1/2 limone piccolo
  • 1/2 arancia

Broccoletti alle mandorle

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

In una pentola, portate a bollore 1 litro abbondante d’acqua salata.

Mentre l’acqua si scalda, preparate i broccoletti: tagliate le teste lasciandovi attaccati 4 cm circa di gambo e tagliando in due o in quattro per il lungo i gambi più grossi. Staccate le cimette fiorite più sotto, se ce ne sono. (Mettere da parte il resto: potete conservarli in frigorifero per qualche giorno e utilizzarlo, quando avrete un po’ più di tempo a disposizione, in una minestra di verdure miste).

Lavate teste e cimette in abbondante acqua fredda; sgocciolatele.

Gettatele nell’acqua a bollore e cuocetele a ebollizione moderata per cinque minuti.

Mentre cuociono, con un coltellino tagliate le mandorle a fettine sottili per il lungo, parallelamente alle facce più larghe.

Sciogliete il burro su fiamma moderatamente vivace in una casseruola, unite le mandorle e cuocete su fiamma moderata per un paio di minuti o finché il burro ha preso un po’ di colore (ma badate che non bruci).

Unite all’insieme di burro e mandorle un poco di sale, strizzatevi il succo di limone e versate sui broccoletti appena scolati e accomodati in un piatto.

Avvertenze: potete usare mandorle tostate e salate, senza aggiungere altro sale.

Con un po’ di fortuna, in una buona drogheria potete trovare mandorle già tagliate a fettine.

RICETTA PER 1-2 PERSONE

Ingredienti

  • 2 teste di broccoletti piuttosto grosse (il peso netto, quando le avrete divise dal resto delle piantine, dovrà aggirarsi sui 200 gr.)
  • sale
  • 30 gr. di burro
  • 6-8 mandorle pelate, tostate o no tostate a piacere
  • il succo di 1/4 di limone

Broccoletti all’agro 

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

In una pentola, portate a bollore 1 litro abbondante d’acqua salata.

Mentre l’acqua si scalda, preparate i broccoletti: tagliate le teste lasciandovi attaccati 4 cm circa di gambo e tagliando in due o in quattro per il lungo i gambi più grossi. Staccate le cimette fiorite più sotto, se ce ne sono. (Mettere da parte il resto: potete conservarli in frigorifero per qualche giorno e utilizzarlo, quando avrete un po’ più di tempo a disposizione, in una minestra di verdure miste).

Lavate teste e cimette in abbondante acqua fredda; sgocciolatele.

Gettatele nell’acqua a bollore e cuocetele a ebollizione moderata per cinque minuti.

Intanto sbattete l’olio con l’aceto e un pizzico di sale.

Sgocciolate i broccoletti e cospargeteli con la salsetta.

 

Avvertenze e varianti: potete servire a piacere caldo, tiepido o freddo.

Potete sostituire l’aceto con succo di limone.

Potete aggiungere alla salsetta un pizzico di scorza di limone grattugiata tritata fine.

RICETTA PER 1-2 PERSONE

Ingredienti

  • sale
  • 2 teste di broccoletti piuttosto grosse (il peso netto, quando le avrete divise del resto delle piantine, dovrà aggirarsi sui 200 gr. )
  • 3 cucchiai d’olio
  • 1 cucchiaio di aceto

Barbabietole alla panna 

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Pelate la barbabietola; tagliatela a metà, poi a fette alte mezzo centimetro circa.

Fondete il burro in una grande padella, su fiamma moderata; adagiatevi le fette di barbabietola e scaldatele per quattro minuti su fuoco piuttosto dolce, girandole una volta.

Versate in padella la panna, salate e cuocete su fiamma vivace finché la panna si è addensata dando luogo a una salsetta abbastanza consistente.

Avvertenza: la ricetta si riferisce a barbabietole acquistate già cotte, del resto molto più facili da trovare di quelle crude.

RICETTA PER 3-4 PERSONE

Ingredienti

  • 1 grossa barbabietola (300 gr. circa)
  • 60 gr. di burro
  • 100 gr. di panna
  • sale