Bistecchine con salsa allo yogurt

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Tritate finemente i cetriolini e in una tazza mescolatevi lo yogurt, il prezzemolo e un po’ di sale.

Mettete al fuoco, su fiamma vivace, una pesante padella, possibilmente con rivestimento antiaderente, posando sul fondo un pezzetto di carta bianca.

Quando la carta scurisce nei punti di contatto col fondo della padella, toglietela e adagiate in padella le bistecchine.

Cuocete su fiamma vivace per un paio di minuti per parte, o finché hanno formato su entrambi i lati una crosticina bruna. Salatele e servitele passando la salsa a parte.

Avvertenze e varianti: invece di una padella potete usare una bistecchiera; oppure potete usare una padella non antiaderente ungendo il fondo con poco olio.

Potete servire a piacere caldo o freddo.

Il prezzemolo si può sostituire, tutto o in parte, con menta fresca tritata.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 40 gr. di cetriolini sotto aceto
  • 5-6 cucchiai di yogurt, intero o magro a piacere
  • 1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale
  • 400-500 gr. di bistecchine di polpa tenera di manzo, tagliate a uno spessore di mezzo centimetro circa

Bistecchine a la minute

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Fate schiumare metà del burro in una grande padella. Quando comincia a scurire, adagiatevi le bistecchine e cuocete su fiamma vivace, badando però che il burro non bruci, un paio di minuti per parte, o quanto occorre perché formino su entrambi i lati una crosticina scura.

Man mano che sono pronte, passatele in un piatto di portata possibilmente caldo, salandole.

Quando sono tutte pronte, mettete in padella il burro rimanente, fatelo schiumare su fiamma vivace; gettatevi il prezzemolo, strizzatevi il limone, mescolate e distribuite subito sulla carne.

RICETTA PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 60 gr. di burro
  • 400-500 gr. di bistecchine di manzo (filetto, possibilmente, o polpa tenera) tagliate a uno spessore di mezzo centimetro circa
  • sale
  • 1 cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato
  • 1 limone

Bistecchine alla senape

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Scaldate bene l’olio in una grande padella, possibilmente con rivestimento antiaderente.

Adagiatevi le bistecchine e cuocete a fuoco vivo 1 o 2 minuti per parte, o finché hanno formato su entrambi i lati una crosticina bruna.

Passate la carne in un piatto.

Rimettete la padella su fiamma moderata, scioglietevi metà del burro. Stemperatevi la senape e aggiungete la salsa Worcester, il cognac, sale, pepe, se vi piace, e mescolando quasi in continuazione cuocete su fiamma vivace finché il sugo è consumato di metà.

Togliete dal fuoco, unite al sugo il burro rimanente, mescolate per scioglierlo; versate sulla carne servite ben caldo.

Avvertenze: non tutte le fettine di carne troveranno posto contemporaneamente sul fondo di una padella, per quanto grande; dovresti però riuscire a cuocerle tutte in breve tempo, passando le prime, ma mano che sono pronte, nel piatto di portata e facendo così posto alle altre. Per tenerle in caldo, mentre preparate il sugo, potreste mettere il piatto di portata nel forno acceso al minimo.
In questa ricetta e nelle successive potete sostituire le bistecchine con bistecche più spesse. Dopo averle fatte ben colorire da entrambe le parti, riducete la fiamma e, se sono alte un paio di centimetri, cuocetele per altri due-tre minuti se le volete al sangue, per altri cinque-sei minuti se le volete ben cotte; se sono spesse 3 cm circa, prolungare la cottura di altri quattro-cinque minuti per averle al sangue, di otto-dieci minuti se volete ben cotte.

PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 1-2 cucchiai d’olio
  • 400-500 gr. di bistecchine di manzo (filetto o polpa tenera), tagliata uno spessore di mezzo centimetro circa
  • 40 gr. di burro
  • 1 cucchiaio di senape forte
  • 1 cucchiaino da te di salsa Worcestershire
  • 6 cucchiai di cognac
  • sale
  • pepe se piace

Bistecchine al Gin 

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Scaldate bene l’olio in una grande padella, possibilmente con rivestimento antiaderente.

Adagiatevi le bistecchine e cuocete a fuoco vivo uno o due minuti per parte, o finché hanno formato su entrambi i lati una crosticina bruna.

Passatele in un piatto di portata. Con un pezzo di carta da cucina pulite velocemente la padella.

Rimettetela sul fuoco con il burro, il Gin, sale, pepe se vi piace e scaldate su fiamma dolce, inclinando ogni tanto leggermente la padella e spostandola in modo che l’orlo venga a trovarsi in pieno fuoco, finché il Gin si infiamma.

Versate questo sugo sulle bistecchine e servite immediatamente (ancora fiammeggiante, se non avete paura di scottarvi).

Avvertenze: non tutte le fettine di carne troveranno posto contemporaneamente sul fondo di una padella, per quanto grande; dovresti però riuscire a cuocerle tutte in breve tempo, passando le prime, ma mano che sono pronte, nel piatto di portata e facendo così posto alle altre. Per tenerle in caldo, mentre preparate il sugo, potreste mettere il piatto di portata nel forno acceso al minimo.
In questa ricetta e nelle successive potete sostituire le bistecchine con bistecche più spesse. Dopo averle fatte ben colorire da entrambe le parti, riducete la fiamma e, se sono alte un paio di centimetri, cuocetele per altri due-tre minuti se le volete al sangue, per altri cinque-sei minuti se le volete ben cotte; se sono spesse 3 cm circa, prolungare la cottura di altri quattro-cinque minuti per averle al sangue, di otto-dieci minuti se volete ben cotte.

PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 1-2 cucchiai d’olio
  • 400-500 gr. di bistecchine di manzo (filetto o polpa tenera) tagliate a uno spessore di mezzo centimetro circa
  • 40 gr. di burro
  • 4 cucchiai di Gin
  • sale
  • pepe se piace

Bistecchine al Roquefort

TEMPO DI REALIZZAZIONE : 10 MINUTI

Scaldate bene l’olio in una grande padella, possibilmente con rivestimento antiaderente.

Adagiatevi le bistecchine e cuocete a fuoco vivo uno o due minuti per parte, ho finché hanno formato su entrambi i lati una crosticina bruna.

Passate la carne in un piatto di portata e lasciate raffreddare un momento la padella.

Rimettetela al fuoco col vino; su fiamma vivace fatelo consumare di metà.

Riducete la fiamma, mettere in padella il formaggio, schiacciatelo bene con una forchetta e cuocete a fuoco dolce, mescolando per un paio di minuti o finché avrete ottenuto una salsina liscia.

Assaggiartela per aggiungervi un po’ di sale se occorre, distribuitela sulla carne e servite.

Avvertenze: non tutte le fettine di carne troveranno posto contemporaneamente sul fondo di una padella, per quanto grande; dovresti però riuscire a cuocerle tutte in breve tempo, passando le prime, ma mano che sono pronte, nel piatto di portata e facendo così posto alle altre. Per tenerle in caldo, mentre preparate il sugo, potreste mettere il piatto di portata nel forno acceso al minimo.
In questa ricetta e nelle successive potete sostituire le bistecchine con bistecche più spesse. Dopo averle fatte ben colorire da entrambe le parti, riducete la fiamma e, se sono alte un paio di centimetri, cuocetele per altri due-tre minuti se le volete al sangue, per altri cinque-sei minuti se le volete ben cotte; se sono spesse 3 cm circa, prolungare la cottura di altri quattro-cinque minuti per averle al sangue, di otto-dieci minuti se volete ben cotte.

Varianti: alla salsina potete aggiungere qualche goccia di tabasco o di salsa chili (due salsine molto piccanti che si vendono, in bottiglietta, in buone drogherie, salumerie, negozi di specialità, alcuni supermercati), o una buona manciata di pepe nero, e/o un’idea di aglio tritato o in polvere.

PER 4 PERSONE

Ingredienti

  • 1-2 cucchiai d’olio
  • 400-500 gr. di bistecchine di manzo (filetto o polpa tenera) tagliate a uno spessore di mezzo centimetro circa
  • 4 cucchiai di vino bianco secco
  • 100-120 gr. di Roquefort
  • sale